Home > Blog > «SCENA APERTA» VINCE IL PREMIO LETTERARIO LA GINESTRA DI FIRENZE 2020

«SCENA APERTA» VINCE IL PREMIO LETTERARIO LA GINESTRA DI FIRENZE 2020

DALLA CAMERATA DEI POETI DI FIRENZE. Torno dalla città dantesca con la motivazione del Premio letterario «La Ginestra di Firenze 2020» conferito alla mia silloge: ne sono orgoglioso! Sono grato, dal cuore, alla prestigiosa Giuria — tutta — che mi ha onorato dedicandomi tempo e contributi colti e preziosi. Che dire di più: cerimonia fantastica, ricca di spunti, scorci, interventi di autori delle opere letterarie premiate davvero interessanti e originali! E, non da ultimo, un ringraziamento particolare e sentito al mio editore, Luciano Simonelli e al giornalista prefatore della silloge, Claudio Pina.

QUESTA LA MOTIVAZIONE del Premio: «La silloge ‘Scena aperta’ di Paolo Menon prende a prestito il codice e il gergo teatrale per rappresentare il cammino di un’anima inquieta, profondamente appassionata della vita e al tempo stesso consapevole della propria fragilità: la poesia nasce da dinamiche interiori e da memorie esperienziali anche dolorose, per ammissione dello stesso Poeta, e sa condurre una riflessione esistenziale che acquista un valore e un significato universali, anche grazie al linguaggio elegante e colto sempre attento alla precisione lessicale e alla carica metaforica, con una suggestiva facoltà rivelatrice di luoghi e spazi interiori». (P.M.)


Osservazioni
Aggiungi un commento
  •  
  •