Nella foto, da sinistra: il calice in bisquit di porcellana e oro racchiuso nella teca realizzata e incisa da "La vecchia Fenice" di Palazzolo (Brescia); al centro Menon saluta S. E. il cardinale Tettamanzi nella Basilica di Missaglia.
Home > Arte > Il «Getsemani» per il compleanno del cardinale Tettamanzi

Il «Getsemani» per il compleanno del cardinale Tettamanzi

Missaglia (Lecco) 8 marzo 2009. Il cardinale Dionigi Tettamanzi riceve in dono per il suo 75° compleanno il calice da Messa «Getsemani» dall'artista Paolo Menon, in occasione della visita pastorale al Decanato di Missaglia in Brianza. L'arcivescovo di Milano ringrazia con affetto l'autore per il candido vaso liturgico in cui intravede un «prezioso segno di come la fede possa dare ispirazione e forma all'arte». «Realizzazione artistica che ho davvero ammirato» - scriverà in seguito il cardinale allo scultore - «che accomuna elementi così diversi e recupera modi antichi di lavorazione».