Home > Critica d'arte e letteraria > CARLO FLAMINI: QUANDO IL VINO SEDUCE L'ARTE

CARLO FLAMINI: QUANDO IL VINO SEDUCE L'ARTE

Per i cultori del vino considerare una bottiglia come un’opera d’arte forse non suona come stranezza, velleità, esagerazione. Per la maggior parte delle persone, anche coloro che si professano estimatori della bevanda bacchica, e a tavola non rinunciano mai a un buon bicchiere, il...
Osservazioni
Aggiungi un commento
  •  
  •