Home > Scultura > BIANCO NON PER CASO

BIANCO NON PER CASO

Assemblaggio su pannello di legno patinato, 60,5x60,5 cm.
Autore: Paolo Menon 

La struttura compositiva è ricavata interamente da sottili strati di alluminio e stagno con cui sono fatti i capsuloni che ricoprono i colli delle bottiglie di vino bianco spumante, oltre a 24 gabbiette e altrettante capsule metalliche con 8 sugheri a fungo di cui uno bianco. Bianco perché rappresenta il sole che matura le uve sui terreni più diversi, mentre gli altri 7 vogliono significare i giorni della settimana in cui la vite riceve linfa, luce e calore. Le gabbiette che trattengono le capsule di metallo alludono alle 24 ore che scandiscono la giornata del vino mentre riposa tra le doghe della botte o si affina in bottiglia.