Home > Arte > ARTE & VINO / BOLLICINE E TAPPI: "PERBACCO CHE ARTE!"

ARTE & VINO / BOLLICINE E TAPPI: "PERBACCO CHE ARTE!"

Valdobbiadene. Questa mattina la Loggia del municipio di Valdobbiadene ospiterà una singolare esposizione.
A partire dalle 11, sotto la Loggia del municipio, farà tappa un progetto artistico che in cinque anni toccherà le capitali delle bollicine, coinvolgendo Prosecco, Cava, Champagne, California e Australia. Quest'anno è dedicato al Prosecco. Si tratta di un'iniziativa che, in una battuta, darà modo all'arte di incontrare le bollicine nobili di vini importanti e noti in tutto il mondo.
Sei artisti lavoreranno a colpi di spatola e pennello su sculture alte un metro e mezzo, a forma di tappo, reinterpretandole secondo la propria sensibilità artistica. Gli artisti selezionati per l'evento sono Roberto Bertazzon, Mario Tavernaro, Walter Davanzo, Risamori, Paolo Menon e Sonia Ros. La manifestazione apre anche "Ama Fest", un festival di concerti, spettacoli e mostre d'arte contemporanea che coinvolgerà principalmente artisti legati al territorio, con una sessione primaverile ed una autunnale, il cui calendario è in via di definizione. Tutti gli eventi sono promossi e organizzati da "ArtePerBacco". "L'obiettivo - spiega il presidente Mirko Sernagiotto - è quello di amplificare la percezione qualitativa del territorio e di creare attraverso la realizzazione dei tappi un elemento artistico d'impatto, capace di unire tutte le realtà che producono bollicine e livello mondiale". Al progetto ha aderito anche l'amministrazione comunale. (Mps)

RASSEGNA STAMPA
Da: © Resto del Carlino, 23 marzo 2008

Nella foto: un divertente ritratto degli artisti partecipanti al primo evento attorno a uno dei sei giganteschi tappi, quello dipinto da Paolo Menon.