Home > Arte > ARTE & VINO / 30 LAVORI DEDICATI AL VINO

ARTE & VINO / 30 LAVORI DEDICATI AL VINO

Arte e vino, un binomio indissolubile che nel corso dei secoli ha ispirato scrittori, poeti, pittori e artisti. Esemplare al riguardo è l’opera artistica di Paolo Menon, protagonista della mostra “Dei Tirsi divini”, aperta fino al 17 dicembre a Valdobbiadene (Treviso) presso Villa dei Cedri. La rassegna è promossa dal Forum degli Spumanti d’Italia, con l’appoggio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Valdobbiadene e il patrocinio della Camera di Commercio e della Provincia di Treviso. L’edizione 2006 della grande esposizione-spettacolo è ricca di iniziative.
Paolo Menon fa rivivere il mito di Dioniso con sottile ironia e poetica semplicità nei suoi aspetti più vivi e immediati, in un dialogo tra sacro e profano. La mostra presenta trenta opere dell’artista dedicate al vino: rilievi scultorei, sculture, retrotele e piatti. Nella sala del camino e nella galleria museale di Villa dei Cedri, Menon ha ricreato la grande sala rituale del tempio del dio del vino ritrovato sui Monti Rodopi, al confine tra la Bulgaria e la Grecia. 
“Alle pareti della sala ovale, pannelli dai riflessi bronzei ostentano ieraticità”, rileva l’artista, sottolineando l’atmosfera rituale creata da tali opere. Ecco poi una splendida Ebe, coppiera degli dei, effigiata sul portale che introduce il visitatore ai misteri dionisiaci e le stele processionali e votive dominate dal volto del dio e dai tirsi delle Baccanti e dei seguaci di Dioniso. Il tirso, la verga-bastone con tralci di vite, pampini ed edera – attributo di Dioniso – è considerato simbolo di forza, di energia vitale, e diviene elemento espressivo nell’opera di Menon, che sa piegare così magistralmente la materia alla sua ispirazione. Menon attinge anche alla letteratura, ai classici, alla cultura legata al magico alimento-bevanda, al quale gli antichi guardavano come prodotto soprannaturale. 
Pittore e scultore, designer e grafico fin dagli inizi degli anni Settanta, Paolo Menon è stato art director di prestigiosi settimanali e mensili degli anni Ottanta. Giornalista e scrittore, ha pubblicato alcuni libri e ha partecipato a numerose esposizioni in Italia e all’estero. L’artista incontrerà gli studenti delle scuole che vorranno approfondire il significato del percorso riferito al mito e verranno organizzati spettacoli teatrali sull’argomento. Il Forum degli Spumanti d’Italia è diretto dal 2005 da Giampietro Comolli

RASSEGNA STAMPA
Testo di Maria Tescione
Da: “A Valdobbiadene 30 lavori dell’artista / Menon, opere dedicate al vino”, © Il Sole-24 Ore/Nord Est, 28 agosto 2006

Nella foto: dietro le quinte della sala museale di Villa dei Cedri duranti i lavori di allestimento della mostra dedicata al tempio dionisiaco. Accanto all'autore, Oscar Buffon (a destra) che ha realizzato la struttura espositiva dei tirsi.