Avviso ai naviganti

«L'arte delinea in anticipo qualcosa che non è ancora presente. Essa non può dire come diventerà; tuttavia garantisce in modo misteriosamente consolante che avverrà. Dietro ogni opera d'arte si dischiude, per così dire, qualcosa. Qualcosa s'innalza. Non si sa né che cosa, né dove, ma nel più profondo si sente la promessa. (...) Ogni autentica opera d'arte, anche la più piccola, è come un mondo: uno spazio ben disposto e ricolmo di significati in cui si può entrare guardando, ascoltando, muovendosi».


Romano Guardini

(1885-1968), sacerdote, teologo e scrittore italiano naturalizzato tedesco, da L'opera d'arte.

Dal Web MENON: AL BANDO SCOPIAZZATURE O FAI DA TE
Parla il graphic designer, giornalista e scultore. -

Quanta arte o strategia di marketing si nasconda dietro a un'etichetta d'autore l'abbiamo chiesto a Paolo Menon, artista appassionato di etichette, che ha da poco curato l'immagine delle Tenute La Montina di Franciacorta, collezionista e autore di «Per Vino e per Segno», libro che raccoglie in due tomi oltre 400 etichette d'autore. L'etichetta d'autore è sinonimo di opera d'arte? «L’etichetta enoica a grande tiratura non è un’opera d’arte! Nessuno si scandalizzi, ma occorre fare chiarezza su questo punto. L’etichetta enoica d’autore...» (continua)

Intervista di Giordana Talamona per «Affari di Gola».


OGGI SI INAUGURA LA MOSTRA «L'UOMO, DA DIONISO A CRISTO»
LECCO. Tutto pronto per l'inaugurazione ufficiale di «L'Uomo, da Dioniso a Cristo», la mostra in itinere di sculture di Paolo Menon che a partire da sabato 1 e sino a domenica 23 settembre sarà visitabile in due luoghi d'eccezione del nostro territorio: la Basilica di San Nicolò a Lecco e la Quadreria Bovara-Reina di Malgrate. - Dopo il successo registrato dalla mostra nelle sue due precedenti esposizioni, la prima all’interno del Palazzo del Vaticano nel maggio del 2011 e la seconda nella Cattedrale di Verona un anno fa, ora è la volta di Lecco, che per iniziativa dell’Associazione culturale Pelagus di Perego e grazie al contributo e al patrocinio di numerose istituzioni locali (in prima linea la Provincia di Lecco) accoglierà una personale composta da circa una quarantina di opere. (...)
«L'UOMO, DA DIONISO A CRISTO» NELLA BASILICA DI LECCO E NELLA QUADRERIA DI MALGRATE
Personale di scultura di Paolo Menon, allestita sia a Malgrate nella splendida cornice della Quadreria Bovara-Reina, sia all'ingresso della Basilica Romana Minore di San Nicolò di Lecco -

«Religione e scultura, interpretate in chiave antropologica da uno straordinario artista» (Agorà 3000), «...un artista speciale ed unico per la passione con cui indaga il tema legato al mito di Dioniso. Il risultato è emozionante, per l’originale competenza tecnica e per la forte valenza comunicativa» (Marta Mai). La mostra, assolutamente da non perdere - «una mostra imponente, una galoppata da Dioniso, uomo fatto dio, a Cristo, Dio fatto uomo» (Giorgio Falossi) -, è la personale di scultura di Paolo Menon dal titolo L’Uomo, da Dioniso a Cristo, allestita sia a Malgrate nella splendida cornice della Quadreria Bovara-Reina (Salone espositivo in via San Dionigi 12) sia all'ingresso della Basilica Romana Minore di San Nicolò di Lecco. (...)


MENON IN VATICANO PER RACCONTARE «L'UOMO DA DIONISO A CRISTO»
«Nasce a Villanova del Ghebbo (Rovigo) nel 1950. E' graphic designer, giornalista, scultore. Fa parte degli artisti della Permanente di Milano. La sua Musa ispiratrice è attratta dal nettare di Dioniso e non ne fa mistero». -

Così comincia la bibliografia dell’illustre cittadino di Perego che il prossimo maggio esporrà a Roma presso il Palazzo del Vicariato Maffei Marescotti, residenza di proprietà del Vaticano. Lui è Paolo Menon, artista eclettico, da vent’anni residente in paese. «Vivo al Lissolo, in mezzo al bosco ---


VERONA, PROSEGUE IL VIAGGIO DE L'UOMO, DA DIONISO A CRISTO
Dal Palazzo del Vicariato Maffei Marescotti di Roma-Vaticano (11 mag 2o11) alla Cattedrale di Verona. -

La mostra in itinere di sculture di Paolo Menon «L’Uomo, da Dioniso a Cristo» sarà allestita sia nel «tornacoro» della Cattedrale dal 28 agosto fino all’11 settembre 2011, sia nell’attigua chiesa di San Pietro sino al 18 settembre. Il vernissage è sabato 27 agosto 2011. La personale  vuole contribuire a esplorare l’intimità dell’Uomo d’oggi in bilico tra le ideologie che trasformano «l’uomo in un dio, che fa dell’arbitrarietà il proprio sistema di comportamento » – l’autore prende spunto da un monito di Benedetto XVI (Castelgandolfo, 9 agosto 2oo9) – e quelle che mostrano «il vero volto di Dio, che è amore, e, al tempo stesso, il volto autentico dell’Uomo, creato a immagine e somiglianza divina». Il prof. Gaspare Mura, docente di Ermeneutica filosofica presso la Pontificia Università Lateranense e «padre» dell’Ermeneutica veritativa, riflettendo sul mito dionisiaco evocato dai lavori di Menon esposti nel 2oo6 a Valdobbiadene, scriveva in catalogo: «La molteplicità delle epifanie e delle trasformazioni di Dioniso è (...)».


ASC, ARTE SACRA CONTEMPORANEA
La mostra in itinere di sculture di Paolo Menon sarà allestita sia nel «Tornacoro» della Cattedrale di Verona sino all'11 sett., sia nell'attigua chiesa di San Pietro sino al 18 sett. p.v.  -

La personale «L’Uomo da Dioniso a Cristo» di Paolo Menon vuole contribuire a esplorare l’intimità dell’Uomo d’oggi in bilico tra le ideologie che trasformano «l’uomo in un dio, che fa dell’arbitrarietà il proprio sistema di comportamento» – l’autore prende spunto da un monito di Benedetto XVI (Castelgandolfo, 9 agosto 2009) – e quelle che ...


GLI AUGURI DELLO SCULTORE PAOLO MENON
L'artista ricorda con emozione al Papa il giorno in cui gli regalò un calice... -

«Santo Padre, ricordo con nitidezza l'Udienza Generale da Lei tenuta in San Pietro il 15 ottobre 2008 sull'«originale concetto, esclusivamente paolino, della Chiesa quale "Corpo di Cristo"», soprattutto quando sottolineava come «al riguardo, occorra avere presente le due dimensioni di questo concetto: una di carattere sociologico, secondo cui il corpo è costituito dai suoi componenti...» (continua)


UN CALICE PER BENEDETTO XVI
Con la mostra «L?uomo da Dioniso a Cristo» lo scultore Paolo Menon propone un viaggio nella civiltà del vino: da mito pagano a centro della Messa. Uno dei suoi calici donato al Papa. -

La civiltà del vino, collegata a quella mediterranea greca e romana, e poi a quella cristiana, da sempre affascina Paolo Menon ...


"ENERGIA PER LA VITA" ALLA PERMANENTE DI MILANO

Prosegue dopo alcuni anni di silenzio, la tradizione che vede gli artisti della Permanente in mostra nei prestigiosi spazi di via Turati. Hanno aderito all'iniziativa più di centocinquanta soci artisti, tra scultori e pittori.

Il titolo della mostra «Energia per la vita» propone una tematica coerente con quella dell'Expo 2015, ma soprattutto coerente con la missione di ogni ...


PREMIO INTERNAZIONALE DELLA BIENNALE DI ASOLO 2014

Alla terza edizione della Biennale d’Arte di Asolo espongono i finalisti del Premio internazionale all'ex Convento dei SS. Pietro e Paolo, per le sezioni di pittura, scultura e installazione, grafica, fotografia.
La giuria, presieduta per la prima volta dal prof. Giovanni Faccenda, ha valutato con due selezioni gli artisti finalisti, fino a 200, che espongono nel centro storico di As...


ARTE & VINO / GUIDO FOLCO: SE LA SCULTURA INVITA ALLA MEDITAZIONE…

Quando la classicità incontra il contemporaneo diventa arduo cogliere nella tradizione e nell'essenza del linguaggio antico un messaggio attuale declinato con spirito personale e originalità espressiva. Paolo Menon, avezzo com'è a dialogare con il mito e con la terra, rende omaggio al vino e al suo dio, a Bacco e all'uomo, in un viaggio ironico e profondo sul senso della vita. La sua scultura i...


L'ACCADEMIA BELLI DI ROMA PREMIA LA POESIA "SORSI DIONISIACI"

Questo il commento tecnico della Giuria del XXV Premio nazionale letterario d'arte e cultura Giuseppe Gioachino Belli 2013: «La poetica di Paolo Menon trasuda sogni, passioni ed emozioni con un linguaggio maiuscolo, particolarmente nella lirica dagli incisivi doppi sensi nell'eros, costituita volutamente con lemmi tipici di un immaginario e voluttuoso Impero di Bacco».

Nell...


GIORGIO FALOSSI: E L'IMMAGINE DI MENON DIVENTA TEATRO

All'eclettismo dei linguaggi usati, alla padronanza delle tecniche nelle opere di scultura, pittura e di performance, corrisponde in Paolo Menon la coerenza stilistica che porta ad una individualità ben riconoscibile e ben fuse nel rispetto di ciascuna delle varie espressioni artistiche.

Tutto questo per iniziare, ma già tutto questo prevede l'unione di una sensibilità interiore, di una...


XXXVII PREMIO MARIO PANNUNZIO 2013: L'ARGENTO DEI DIOSCURI A PAOLO MENON PER IL GIORNALISMO E SAGGISTICA

Torino, 23 novembre 2013. Queste le motivazioni del Premio sul saggio «Il bello di Bacco - Appunti di viaggio nelle eleganti terre enoiche dell'arte» di Paolo Menon, edizioni Centro Diffusione Arte, 2009, Milano.
Paolo Menon, graphic designer, giornalista, scultore, ha esposto, oltre che nelle più importanti città italiane, in Germania, in Austria e negli Stati Uniti.

D...


SOLO L'UOMO UMILE PUO' ESSERE PORTATORE DI LUCE

Osservando l’opera Portatore enoico di luce, dell’artista Paolo Menon, vi ho tratto l’impressione che solo l’uomo umile può essere portatore di luce. La figura umana ha tre caratteristiche: è nuda, l’assenza del vestito non permette di identificare socialmente l’uomo, nell’accezione di creatura umana, ma mi rammenta che qualunque uomo può essere o diven...


ARTE & VINO / UNA SCULTURA SULLA STORIA DEL VINO

Dioniso nell'antica Grecia e Bacco in quella romana, dio del vino e della natura per questi popoli. Quasi inevitabile che Paolo Menon, che vive a Perego sulle colline che anticipano le Prealpi lecchesi, concludesse qui, dove vino e natura sono protagonisti, il percorso artistico nella mitologia dionisiaca e nella teologia cristiana.

Dopo Valdobbiadene, Gradisca d'Isonzo, Franciacorta, V...


ARTE & VINO / IN MOSTRA A PEREGO LA TRILOGIA DIONISIACA DI PAOLO MENON

L’Associazione culturale Pelagus presenta una selezione di opere che compongono la «Trilogia dionisiaca di Paolo Menon» con il Dvd-video che ne documenta l’originale percorso artistico, oltre all’ultima grande pittoscultura del poliedrico artista veneto, ma lombardo d’adozione, opera realizzata per la Sala consiliare del Comune di Perego e che sarà esposta in...


ARTE & VINO / PAOLO MENON PRESENTA «IL BELLO DI BACCO»: UN LIBRO RARO

Domenica 14 luglio alle ore 17,00 nella Canonica san Salvatore di Barzanò (Lecco), Paolo Menon presenterà il suo libro «Il bello di Bacco» (Edizioni Centro Diffusione Arte), in concomitanza con una degustazione di vini Igt Terre Lariane.
«Il bello di Bacco» è l'ultima opera editoriale dell'estroso artista Paolo Menon che ha iniziato la sua carriera con la pittura, p...


MENON ESPONE AL MUSEO KUNSTERLERFORUM DI BONN

L’esposizione d’arte curata dal Museo Miit di Torino e ospitata al Museo Kunstlerforum di Bonn (Germania) dal 12 maggio al 9 giugno 2013, «vuole essere un omaggio all'arte italiana nel mondo, a quella scuola che da sempre sa innovare e stupire con stile e linguaggi diversi e ricercati, sia dal punto di vista estetico, sia da quello puramente concettuale. Lo si comprende analiz...


IN MEMORIA DELL'AMICO BRUNO CHERSICLA

Bruno Chersicla, noto scultore, pittore e jazzista triestino, da anni residente in Brianza, è morto il 3 maggio 2013 all'età di 76 anni. L'artista e amico Bruno, ha voluto dedicarmi nel 2011 uno dei suoi RDM (Ritratti Della Mente) che con nostalgia e gratitudine pubblico in questa pagina.

I Ritratti della mente erano per Chersicla «la memoria degli incontri di persone di cui riman...


LUXURY ART 2013: MENON ESPONE ALL' ALTES DAMPFBAD MUSEUM DI BADEN-BADEN

A Baden-Baden, città così ricca di storia e di cultura, Italia Arte ha voluto creare un «avamposto» dell’arte italiana, sempre molto apprezzata nel mondo. Ha scelto per l’occasione lo splendido spazio del Museo Altes Dampfbad, da sempre istituzione primaria della vita culturale della città turistico-termale e autentica capitale del contemporaneo. Anche in passato, però, ...


NUOVE TENDENZE ALLA XVII ART INNSBRUCK

Il ritorno della pittura classica. Paolo Menon partecipa alla XVII Fiera d'Arte di Innsbruck con alcuni bronzi. Tra gli espositori della 17ma ART Innsbruck si profila già ora una chiara tendenza: un richiamo alla pittura classica e un revival del realismo fantastico.
Come già negli ultimi anni, alla 17ma edizione di ART Innsbruck, che si svolgerà dal 21 al 24 febbraio 2013 nei padiglioni D...


ARTE & VINO / INTERVISTA-CONVERSAZIONE CON PAOLO MENON: SCULTORE E NON SOLO

Ho intercettato Paolo Menon in occasione di una sua recente Mostra di scultura dal titolo «L'Uomo, da Dioniso a Cristo», terza di un percorso artistico-espositivo, ospitata recentemente alla Quadreria di Malgrate e presso la basilica di San Nicolò a Lecco. L'ho poi conosciuto come collezionista di «vini etichettati dai più grandi artisti internazionali», ossia vino conte...


ARTE & VINO / FRANCIACORTA: IL MAGNUM CON IL «PUNTALE DEI TIRSI» A VITTORIO SGARBI

Monticelli Brusati (Brescia), 30 novembre 2012. Amafond (Associazione nazionale fornitori fonderie) ha tenuto in Franciacorta presso le Tenute La Montina l'annuale convegno ospitando un'interessante tavola rotonda sul tema «Fare Fonderia in Italia è ancora possibile?» introdotta dal presidente dell'associazione Francesco Savelli. La serata si è conclusa con l'atteso intervento del pro...